Armi dallo spazio

Tutto il ferro usato nel Medio Oriente e in buona parte dell’Asia nell’Età del bronzo (3500-1200 a.C.) proviene dallo spazio. Lo conferma una ricerca di Albert Jambon, del Cnrs francese, pubblicata sul Journal of Archaeological Science nel 2018. Già qualche anno prima, uno studio internazionale aveva rivelato che il ferro con cui fu forgiato il pugnale di Tutankhamon veniva da un meteorite, poiché presentava livelli di cobalto e di nickel assai diversi da quelli del minerale terrestre. Esaminando altre armi (asce siriane e cinesi, un pugnale turco, un ciondolo siriano) si è scoperto che tutte avevano origine aliena. Il motivo? A quell’epoca non esistevano altiforni con temperature tanto elevate da separare il metallo dalla roccia che lo racchiude. Il calore prodotto dall’attrito delle meteore con l’atmosfera, invece, fungeva da fornace naturale: così il minerale precipitava al suolo pronto per essere lavorato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.