Chi è il proprietario dei tuoi dati?

I social media e i servizi di archiviazione online sono diventati parte integrante della vita di molta gente. File, foto e video vengono condivisi con amici e parenti. Grazie alle funzioni di collaborazione online, è possibile tenere riunioni direttamente dal proprio ufficio, anche se i partecipanti si trovano a chilometri di distanza l’uno dall’altro. L’archiviazione dei dati non è più ristretta ai soli dispositivi accessibili localmente. L’ubicazione geografica dei dispositivi di archiviazione non rappresenta più un fattore limitante in relazione all’archiviazione o al backup dei dati in località remote. 

Se utilizzi servizi online per archiviare dati o comunicare con amici e parenti, probabilmente hai sottoscritto un accordo con il provider. Le Condizioni per l’utilizzo del servizio, note anche come Condizioni d’uso e Termini e condizioni, sono un contratto che produce effetti giuridici e che fissa le regole che governano il rapporto tra te, il provider e gli altri utenti del servizio.

Di seguito viene riportato l’elenco dei social media e dei servizi di archiviazione più diffusi. 

Social media Facebook: https://www.facebook.com/policies 
Instagram: http://instagram.com/legal/terms/ 
Twitter: https://twitter.com/tos 
Pinterest: https://about.pinterest.com/en/terms-service Archiviazione online 
iCloud: https://www.apple.com/legal/internet-services/icloud/en/terms.html 
Dropbox: https://www.dropbox.com/terms2014 
OneDrive: http://windows.microsoft.com/en-us/windows/microsoft-services-agreement

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.