Il decalogo per riconoscere le fake news di Facebook

Il tema delle fake news è di grande attualità, visti i problemi legati alla dilagante diffusione online di tantissime notizie false che generano panico e disinformazione nel pubblico.

Facebook dimostra il suo impegno anche nella battaglia contro la diffusione delle bufale in rete.

Dal mese di aprile anche in Italia è stato infatti introdotto nella piattaforma online un tool che si trova in cima al NewsFeed, proprio nella homepage del social network.

Ecco il decalogo per individuare le fake news:

  1. Non fidarti dei titoli: sono spesso sensazionalistici e scritti in maiuscolo per attirare la tua attenzione;
  2. Guarda bene l’URL – ossia l’indirizzo del sito – perché molti siti cambiano solo una parola rispetto ai siti autentici;
  3. Fai sempre ricerche sulla fonte e verificane l’attendibilità e la reputazione;
  4. Fai attenzione alla formattazione: se noti qualcosa di strano nell’impaginazione o ci sono parecchi errori di battitura, forse ti trovi su un sito di spam;
  5. Fai attenzione alle foto: cerca online l’originale per verificare se è stata contraffatta o manipolata da mani esperte;
  6. Controlla le date perché spesso puoi trovare discrepanze tra la cronologia dei fatti realmente accaduti e quello che leggi nei siti di bufale online;
  7. Verifica le testimonianze: queste costituiscono infatti una prova di veridicità, e una mancanza di riferimenti chiari alle fonti dell’informazione potrebbe darti la conferma che la notizia è falsa;
  8. Controlla se altre fonti hanno riportato la stessa notizia: se non trovi le stesse informazioni anche su siti autorevoli sei di fronte ad una fake news, in caso contrario forse è vera;
  9.  La notizia potrebbe essere uno scherzo. Ultimamente sono tanti i siti che si occupano di cronaca satirica per far divertire il pubblico, quindi non lasciarti confondere e leggi bene la notizia per capire se è di carattere umoristico o meno;
  10. Alcune notizie sono intenzionalmente false, quindi non condividerle se hai il minimo dubbio. Il modo migliore per capire se sei di fronte a una fake news è sviluppare un senso critico razionale ed evitare di creare tu stesso disinformazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.