SEO e SEO poisoning

I motori di ricerca come Google operano classificando le pagine e presentando risultati pertinenti basati sulle query di ricerca degli utenti.
A seconda della pertinenza del contenuto del sito Web, possono comparire ai livelli più alti o più bassi dell’elenco dei risultati di ricerca. Con l’acronimo SEO, Search Engine Optimization ovvero ottimizzazione dei motori di ricerca, sono identificate una serie di tecniche utilizzate per migliorare la classificazione di un sito Web da parte del motore di ricerca.
Un utente malintenzionato potrebbe utilizzare tecniche SEO per fare in modo che un sito Web dannoso, contenente malware o eseguire il social engineering, compaia nelle prime posizioni dei risultati di ricerca. Questa tecnica è detta SEO poisoning.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.